D’Agostino presenta il calendario delle manifestazioni estive

Con la presentazione delle manifestazioni estive devo, in primo luogo, ringraziare le tante associazioni che hanno consentito di poter realizzare un manifesto ricco di eventi di qualità. Non le cito tutte perché per me sono egualmente ed indistintamente importanti: grazie dalla prima all’ultima.
Insediarsi a metà giugno, dover valutare le proposte che erano già pervenute al Comune, attendere la predisposizione della graduatoria per i contributi concessi alle associazioni ci ha impedito di presentare anche le manifestazioni che si sono svolte nel mese di luglio (che vanno dall’Aperol Tour, all’anteprima del Tropea Blues Festival, ai giovedì letterari, alla passeggiate filosofiche culturali, che si svolgeranno nuovamente il 13 agosto, al Premio L’Isola, alle serate di Tropea Musica e dell’Armonie della Magna Grecia, e tante altre iniziative che non posso citare perché mi dilungherei troppo).
Abbiamo, però, un bel calendario per i mesi di agosto e settembre e dal primo di agosto sarà attivo il profilo Facebook dell’Assessorato al Turismo e alla Cultura che consentirà di informare quotidianamente i concittadini e i visitatori della nostra città sugli eventi che saranno organizzati in questi mesi. È uno strumento che sarà utile principalmente agli albergatori, consentendo loro di avere aggiornamenti in tempo reale da suggerire ai loro ospiti. In tal senso è importante la collaborazione di tutti affinché la pagina abbia ampia diffusione.
Grazie alla collaborazione con la Pro Loco, infatti, vogliamo implementare la promozione turistica con una diretta serale via radio a frequenza regionale che sarà ospitata presso i locali della citata associazione. Ciò consentirà, grazie anche al contributo dell’associazione commercianti e dall’Asalt – sempre in soccorso del mio operato con preziosi consigli – di creare nuovi micro-eventi, prestando particolare attenzione anche ai mesi di ottobre e Novembre. Ciò – è per me è motivo di orgoglio – utilizzando una dotazione finanziaria di 15 mila euro inferiore rispetto a quanto costituiva il budget dell’assessorato. Ho, infatti, condiviso l’orientamento della Giunta che ha posto quale priorità quello di investire nel decoro urbano, acconsentendo che 15 mila euro venissero stornati da quanto previsto nelle voci Turismo e Cultura, facendoli pervenire all’assessorato Ambiente e cultura.
Unico dispiacere – ed è un dispiacere e non una polemica – è che non è presente nel cartellone estivo le proiezioni della manifestazione Tele tra i Cieli, organizzata dal Plurale Femminile che – come da comunicazione del Presidente – non è voluta comparire sul manifesto per ragioni che non sono riuscito a comprendere, avendo io accolto ogni loro segnalazione circa le modalità di presentazione del cartellone estivo. Come ho detto al Presidente dell’Associazione, il mio impegno è diretto a superare atteggiamenti di settarismo che non fanno bene alla Città, certo che nella prossima stagione anche le loro serate possano comparire sul manifesto del Comune che ha la sola funzione di informare i visitatori della Città della presenza di momenti di intrattenimento.
Solo con la collaborazione di tutti possiamo realizzare l’auspicio contenuto nell’hastag utilizzato per la stazione 2017, ossia passare all’essere a Tropea (siamo Tropea) all’affermazione #SìamoTropea (Sì amo Tropea).

Autore dell'articolo: Sandro D'Agostino

Sandro D'Agostino
Attuale presidente del Consiglio comunale di Tropea, è stato delegato alla Cultura al comune di Tropea in una delle passate amministrazioni. Segretario cittadino del Partito democratico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *