La rassegna corale “Maria Santissima di Romania” giunge alla II edizione


Tropea, 14 marzo 2018. Presso la Chiesa Cattedrale di Tropea si terrà la seconda edizione della rassegna corale “Maria Santissima di Romania” dedicata alla patrona della diocesi di Mileto- Nicotera Tropea, domenica 18 marzo 2018 dalle ore 19.30.
L’evento, organizzato e voluto dal coro Polifonico ‘don Giosuè Macrì’, dal presidente Paolo Ceraso e dal M° Vincenzo Laganà, direttore artistico della manifestazione, coincide con i venti anni dalla fondazione del coro e prevede la partecipazione di altre realtà corali del territorio: il coro ‘Aurorae’ di Catanzaro diretto dal M° Roberto Nadiani, il coro ‘Musica Nova’ di Reggio Calabria diretto dal M° Alessandra Montenero e il coro ‘Polifonica Aulòs’ di Lamezia Terme diretto dal M° Rosa D’Audino.
“È molto importante per il coro essere riuscito a proporre questa manifestazione per il secondo anno di fila” – affermano il maestro Vincenzo Laganà e il presidente Paolo Ceraso –“ già la prima edizione, come sarà anche quest’anno, è stata occasione per creare sinergia tra realtà corali della nostra regione. L’entusiasmo dei partecipanti e le risposte che riceviamo sono sicuramente segno positivo di una Calabria che va alla ricerca e crea occasioni di aggregazione, soprattutto culturale. In questo possiamo dirci orgogliosi che il coro polifonico ‘don Giosuè Macrì’, con i suoi 20 anni di vita, sia riconosciuto tra gli apripista di questo fermento nel nostro territorio”.
Il coro polifonico ‘Don Giosuè Macrì’ dal 2011 è riconosciuto Organismo a valenza nazionale per meriti artistici e culturali dal Ministero dei Beni Culturali. Nei suoi venti anni di vita vanta la partecipazione a diverse manifestazioni e rassegne nazionali ed internazionali tra le quali, su invito dell’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche Vaticane, la celebrazione del 18 maggio 2000 in Piazza San Pietro, presieduta da Papa Giovanni Paolo II in occasione del suo 80° compleanno e del Giubileo dei Presbiteri.

Il coro è nato nel gennaio 1998 per iniziativa del prof. Antonio Sposaro in omaggio ad un sacerdote di Limbadi “don Giosuè Macrì (1883 – 1964), compositore e pianista di grosso spessore artistico, sconosciuto in patria ma ben noto a Buenos Aires dove fondò il “Liceo Musical Macrì” e rientrato in Italia negli anni 50’ fu primo organista nella Cattedrale di Tropea.
Il coro, diretto nei primi anni dal maestro Francesco Arena, dall’autunno 2007 è diretto dal maestro Vincenzo Laganà con il quale ha intrapreso un nuovo percorso musicale, presentandosi accompagnato da un complesso di fiati e da un soprano.

Particolarmente importante dal punto di vista artistico è stata l’esibizione con l’organista messicano di fama internazionale Victor Urban nella Cattedrale di Tropea, il 6 marzo del 1999.
Negli ultimi anni il coro ha collaborato alla realizzazione dell’Oratorio Sacro dedicato al venerabile don Francesco Mottola, scritto e diretto dal maestro Laganà, che si è tenuto il 29 giugno 2011 e a cui hanno partecipato 100 coristi e 40 strumentisti.
Infine, il coro firma anche le due pubblicazioni musicali “Inno a San Francesco D’Assisi” e “Inno ai santi Cosma e Damiano”. Dal 2004 il presidente è Paolo Ceraso.

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
TropeaInforma.it - Autorizzazione del Tribunale di Vibo Valentia n. 1/14 del 01/07/2014 (ISSN 2420-8280)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.