Pasquetta a Tropea

Torna per la sua III edizione il Monday Afternoon organizzato dalla crew vibonese “Different Grooves” e l’ass. No profit “LA DIVINA TROPEA” di Paolo Compagnino.
L’evento quest’anno si terrà il 2 aprile nella splendida location del villaggio “SCIABACHE”.
Una struttura completamente immersa nel verde, dinnanzi alle splendide spiagge bianche della baia di Zambrone.
Sarà, come spiegano i promotori, un evento di 12 ore, «un daytime party che avrà inizio a mezzogiorno e terminerà a mezzanotte, nel quale ci sarà la possibilità sia di pranzare che di rilassarsi comodamente in spiaggia, o a bordo piscina con annessa area bambini, food&drink».

Saranno 6 i DJs che animeranno la giornata di Pasquetta, «talenti locali 100 per cento made in Calabria, che alternandosi nelle varie fasi temporali dell’evento daranno vita ad un vero e proprio party pomeridiano open air. (Comunque coperto in caso di maltempo con parcheggio custodito)».

L’obiettivo di Different Grooves, spiega Mario Maduli founder del progetto, «è nato dall’esigenza di dar vita ad un nuovo modello totalmente innovativo, inteso come genere musicale e stile di vita. Il clubbing è uno spazio educativo di ricerca e di progetto, costituito da innovazione musicale e metodologica. Opportunità di incontro, sviluppo del tessuto sociale della nostra città, studio delle culture giovanili, nonché scambio di esperienze legato alla musica. Promuoviamo da anni le varie culture musicali che orbitano attorno alla house music, operando direttamente nel territorio vibonese cercando di costruire, aggregare e nel contempo educare i giovani ad un approccio corretto verso la musica».

Con i suoi party, si legge ancora nella nota, Different Grooves propone dj set prevalentemente di genere funky, disco-house ed elettronica. Molteplici gli eventi già organizzati dalla crew vibonese nel corso di questi anni: dai party estivi di Tropea presso “La Munizione”, agli eventi privati nel centro storico di Vibo Valentia, la Notte Bianca in sinergia con la Pro loco, il Frac Festival del Castello Normanno Svevo a supporto degli amici del Crac di Lamezia, e le consolidate collaborazioni con la crew catanzarese.
L’evento, come ci dice Paolo Compagnino, avrà scopo benefico e gli eventuali proventi verranno utilizzati per la cura del territorio.

Autore dell'articolo: Paolo Compagnino

Paolo Compagnino
Presidente dell'associazione culturale La Divina Tropea, è un imprenditore turistico che opera nel campo della ristorazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.