Protocollo d’ Intesa tra le Scuole tropeane e l’Associazione sos KORAI


É stato firmato nei giorni scorsi un accordo tra la neonata associazione sos KORAI, che si propone di contrastare la subcultura maschilista e la violenza sulla donna, e le due Istituzioni scolastiche che insistono nel territorio di Tropea: l’Istituto Comprensivo “Don Francesco Mottola”, che accoglie i bambini e i ragazzi dai tre ai 13 anni, e l’Istituto Superiore, frequentato dagli adolescenti delle Superiori di tutto il comprensorio.
L’intesa, sottoscritta dai due Dirigenti scolastici, Tiziana Furlano, per il primo ciclo, e Nicolantonio Cutulj, per il secondo, e dalla Presidente dell’associazione di volontariato, Beatrice Lento, parte dal presupposto valoriale che unisce le tre Agenzie formative: promuovere processi educativi che vanno nella direzione del rispetto della dignità della Persona, della giustizia sociale e della convivenza democratica.
La finalità ultima da realizzare insieme é il benessere individuale e della comunità alla luce dei principi della Costituzione attraverso un atteggiamento di cittadinanza attiva e responsabile.
La Scuola apre le sue porte ad sos KORAI offrendo supporto logistico a 360 gradi e l’Associazione ricambia realizzando interventi formativi rivolti a tutta l’utenza scolastica, allievi, famiglie e operatori, sulle tematiche inerenti la finalità della Onlus.
La formazione che sos KORAI garantirà prevede in primis la promozione di atteggiamenti di apertura all’altro, di tolleranza e di accoglienza, la conoscenza degli squilibri e delle condizioni subumane delle donne dei paesi arretrati sul piano della democrazia, lo sradicamento di pregiudizi e stereotipi sessisti, religiosi, etnici, l’indebolimento della subcultura maschilista e dell’aberrante fenomeno delle molestie e della violenza contro le donne. Obiettivi ambiziosi che certamente richiederanno tanto impegno da parte dei soci.
” Siamo in tanti e sono certa che, man mano che si procederà nel lavoro, conoscendoci meglio, riusciremo a valorizzare, al servizio della formazione, i punti di forza di ogni
socio” dichiara la presidente Lento” da parte mia metto a disposizione l’esperienza di educatrice maturata in tutti i gradi scolastici, quella manageriale conquistata attraverso 21 anni di dirigenza scolastica e la mia competenza di psicologa e pedagogista, frutto di studi universitari ma soprattutto della passione per l’ animo umano. Tra i Soci ci sono altri talenti, nel campo dell’insegnamento, della giurisprudenza, della medicina, dell’arte, letteratura, architettura, politica, giornalismo, storia…insomma, un vero tesoro di risorse che metteremo al servizio della causa che ci ha visto nascere e che mi piace riassumere nell’espressione: Paritá di Cittadinanza.”
Il gruppo associativo vuole anche proporre, nei suoi interventi formativi in ambito scolastico, i millenni di storia, tradizione e cultura della Regione Calabria che hanno come interpreti la Donna e porre le premesse per la diffusione della Cultura della Pace.
” Sull’esempio di grandi Maestri, come don Lorenzo Milani, noi vogliamo essere pragmatici, partendo dalle esigenze del nostro territorio e dalla collaborazione più ampia possibile tra le Agenzie Formative, per costruire insieme un unico progetto di crescita comune.
Nei prossimi giorni entreremo nella Scuola, partendo dai Licei Classico e Scientifico e dal Professionale per i Servizi Enogastronomici e Alberghieri. Ci inseriremo nelle dinamiche dell’ undicesimo Campus della Cittadinanza e della Legalità del Superiore e parleremo della Donna nel Mediterraneo, sará una bellissima avventura, per tutti noi e per me un graditissimo ritorno nella Scuola che ho diretto per 13 anni, che ho lasciato da sei mesi ma che porto e porterò sempre nel cuore. Un grazie dobbiamo rivolgere ai dirigenti scolastici Tiziana Furlano e Nicolantonio Cutuli per l’immediata corrispondenza al nostro desiderio di vicinanza, per la fiducia e la stima che ci stanno dimostrando e che , lo assicuro, dimostreremo di meritare, insieme ce la faremo a rendere migliore la nostra realtà di vita.”

Autore dell'articolo: Beatrice Lento

Beatrice Lento
Dirigente scolastica in quiescenza, dopo aver guidato per oltre un decennio l'Istituto di Istruzione Superiore di Tropea, è attualmente presidente dell'associazione di volontariato Korai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *