Riscaldamenti: gli alunni pronti a disertare le lezioni

Alla fine il maltempo e il freddo sono arrivati anche a Tropea e la condizione di precarietà della scuola media è giunta a un punto di non ritorno.

Per domani, martedì 27 febbraio, i genitori degli alunni hanno indetto una giornata di diserzione dalle lezioni per protestare contro un problema improcrastinabile: la mancanza di riscaldamenti.

I genitori denunciano lo scarso interesse verso la criticità, nonostante ci siano stati incontri coi commissari, un esposto ai carabinieri, una lettera al prefetto e l’interessamento della dirigente.

La problematica va avanti da tempo e finora non è stata risolta neppure parzialmente, tanto è vero che le lezioni si svolgono all’insegna del gelo con giubbini, sciarpe e cappelli.

Una situazione sottovalutata ma che ormai ha raggiunto le proporzioni di un bubbone purulento da curare al più presto.

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
TropeaInforma.it - Autorizzazione del Tribunale di Vibo Valentia n. 1/14 del 01/07/2014 (ISSN 2420-8280)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *